Key Energy 2018: dalla presentazione di GOISO alla testimonianza di REAAS

Giovedì 8 novembre, presso lo stand DIMITTO a Key Energy 2018, è stato svelato il metodo GOISO, l’inedita procedura di certificazione in 3 fasi targata DIMITTO.


Nel corso dell’evento (trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook DIMITTO Certification Services) il General Manager, Nunzio Morrone, ha presentato il brand GOISO ai visitatori dello stand DIMITTO e agli oltre 1200 utenti online.

 


Partiamo dal principio: come e quando nasce GOISO?

“Goiso è il metodo con cui lavoriamo e nasce dall’esperienza. Sono 20 anni che opero nel settore, dei quali 13 in DIMITTO, ente di certificazione accreditato.

In questi 13 anni, grazie ai feedback ricevuti dai clienti e al confronto con dipendenti e collaboratori, abbiamo ideato il metodo. Abbiamo deciso di razionalizzare, definire e brandizzare il nostro modo di lavorare e lo abbiamo chiamato GOISO.”

 

 

 

Perché GOISO rappresenta una novità nel campo delle certificazioni?

Non so se rappresenti una novità, non era questo l’obiettivo. Noi abbiamo voluto scrivere come operiamo comunicando come facciamo le cose. Il metodo GOISO definisce in modo dettagliato le attività poste in essere, dal contratto all’emissione del certificato, fino alla consegna.”

 

 

 

GOISO è composto diverse fasi. Quali sono?

“GOISO è composto da 3 fasi fondamentali: il PRIMA (la preparazione); il DURANTE (conduzione audit); il DOPO (emissione e consegna del certificato).”

 

 

 

Le risorse vengono definite “Auditor Skilful”. Come mai la scelta di questo termine?

“Abbiamo voluto racchiudere nel vocabolo skilful le caratteristiche che hanno le nostre risorse quando svolgono un audit. In particolare, i nostri Skilful sanno, sanno fare, sanno essere.

Ne approfitto per fare una comunicazione: da gennaio partirà la Skilful Academy, un nuovo brand DIMITTO  dedicato a preparare e formare gli auditor.  I corsi, già riconosciuti AICQ-SICEV sono aperti a chiunque.

 

 

Perché è possibile affermare che GOISO mantiene le promesse fatte e garantisce i risultati attesi?

“Perchè abbiamo deciso che è  così. Se non siamo in grado di mantenere una promessa fatta o non contribuiamo a raggiungere un risultato atteso restituiamo al cliente l’importo pagato. Ciò fa parte della nostra filosofia da sempre.

GOISO non è qualcosa che abbiamo dovuto inventare. Abbiamo semplicemente analizzato il nostro modo di operare e l’abbiamo messo nero su bianco.”

 

 

A seguito dell’intervista rilasciata dal General Manager Nunzio Morrone, l’evento è proseguito con la testimonianza del Dott. Ing Fabrizio Benedetto, partner del Gruppo REAAS e responsabile del sistema di qualità aziendale.

REAAS si è certificata con DIMITTO, effettuando il passaggio dalla ISO 9001 del 2008 alla ISO 9001 del 2015. Com’è stato affrontato il cambiamento?

REAAS si è recentemente certificata con DIMITTO, anche se la nostra esperienza con l’ente dura da 8 anni. Quest’anno è stato particolarmente importante perché abbiamo cambiato la normativa, passando dalla ISO 9001 2008 alla ISO 9001 2015.
Per REAAS, il cliente è tutto e la norma ci aiuta a svolgere al meglio il nostro lavoro. Il passaggio tra le due normative mi ha aperto delle possibilità,  la ISO 9001 2015 risulta meno restrittiva e meno fiscale rispetto alla precedente. Mi ha aiutato a fare assimilare ai dipendenti il modo di lavorare in qualità.  L’obiettivo non era, infatti, quello di imporre un modello ai nostri dipendenti, ma fargli abbracciare la nostra filosofia attraverso un canovaccio da seguire.”

 

 

REAAS si è interfacciata con altri enti di certificazione, qual è stata la differenza?

“Ho incontrato DIMITTO nel 2010 e prima ho avuto esperienza con altri enti di Certificazione. DIMITTO mi è piaciuto molto perchè ha una logica simile alla mia. Io sono molto vicino al cliente e mi piace dialogare con lui . Non vendo un prodotto o un servizio, ma devo aiutare il cliente a dargli una visione, ed è quello che ha fatto DIMITTO con me. Nunzio Morrone mi ha dato la possibilità di sviluppare un sistema che mi consentisse di migliorare la qualità dei miei servizi; l’ho fatto mio e intendo replicarlo con i miei clienti.”

 

 

Quindi si può dire che DIMITTO mantiene le promesse fatte e garantisce i risultati attesi?
“Assolutamente sì!.”

Per rivedere la diretta streaming clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *